Camping Village in Tuscany
  |  
  |  
pet friendly
Il Veliero Social
Spiagge Pet Friendly
Luoghi d'interesse

Museo del Magma

MUSEO DEL MAGMA - FOLLONICA

Nasce dalla volontà di raccontare la storia tecnologica, artistica e umana dello stabilimento siderurgico di Follonica nel momento massimo della sua produzione.
Per buona parte dell’800, l’edificio che ospita il museo funziona infatti come un modernissimo forno fusorio per la produzione della ghisa: il San Ferdinando.
Il nuovo allestimento interattivo e multimediale ridona vita al vecchio forno, con un percorso espositivo che si snoda in tre grandi sezioni, una per piano.
- L’Arte, al piano primo, espone l’alto livello di specializzazione e raffinatezza raggiunto dalle Fonderie di Follonica.
- La Storia, al piano secondo, esamina le ragioni di quel genius loci che ha permesso a questa terra di venire sfruttata a livello siderurgico per millenni.
- La Produzione, al piano seminterrato, mostra il complesso sistema tecnologico utilizzato dallo stabilimento per la fusione della ghisa.
All’interno di queste partizioni tematiche, ogni sala sviluppa un aspetto, indaga e approfondisce argomenti strettamente connessi con la produzione della ghisa.
Attraverso documenti e testimonianze, filmati e ricostruzioni, l’esposizione aiuta così a comprendere quale complesso di relazioni viene innescato con la creazione di questo piccolo, ma storico stabilimento.

Nei locali della biglietteria del MAGMA è ospitata la Porta dello GEOPARCO: Il Parco delle Colline Metallifere Grossetane. Comprende il territorio di 7 comuni: Follonica, Gavorrano, Massa Marittima, Montieri, Monterotondo Marittimo, Roccastrada e Scarlino. Promuove un circuito turistico in un territorio segnato dall’esperienza mineraria, occupandosi del recupero, conservazione e valorizzazione del patrimonio ambientale, storico-culturale e tecnico-scientifico delle Colline Metallifere.

Rif. http://www.magmafollonica.it/

DISTANZA: 5 KM


CHIESA DI SAN LEOPOLDO – FOLLONICA

La chiesa di San Leopoldo si trova nel centro di Follonica, precisamente in piazza della Chiesa.

La chiesa, di stampo neoclassico, a croce latina, è stata progettata dagli architetti Alessandro Manetti e Carlo Reishammer, realizzata tra il 1836 e il 1838, e consacrata nell'anno 1838 alla presenza del granduca Leopoldo II di Toscana.

Fu la prima chiesa italiana a comprendere numerosi elementi in ghisa, come il pronao, il rosone della facciata e l'abside, identificabili nell'esterno della struttura; in ghisa sono anche la punta del campanile (costruito con travertino della vicina Valpiana), come alcuni arredi interni, tutti prodotti nelle Regie Fonderie Follonichesi, poste di fronte alla stessa chiesa dal 1836, quando fu deciso dal Granducato di Toscana, di fare di Follonica la sede della Regia amministrazione delle miniere di rio e fonderie del ferro.

L'interno è arricchito da decorazioni parietali realizzate da Giuseppe Castellucci nel 1928, da un tabernacolo in marmo e da un fonte battesimale eseguiti da Lorenzo Nencini nel 1841.

DISTANZA: 5 KM


SCARLINO ED IL SUO CASTELLO

Scarlino è un borgo Medievale nella Maremma Toscana, appollaiato su una collina, a poco più di 200 mt sul livello del mare.

Piccole strade del centro storico, belle piazze come balconi sul mare, viste mozzafiato sulla campagna: questo è Scarlino.

Il paese è dominato dalla Rocca Pisana: l’imponente castello con forma a pentagono irregolare.

L’aspetto attuale risale al XIV secolo: gli Aldobrandeschi rasero al suolo il castello per costruire la fortezza militare. L’interno della Rocca è spoglio e contiene soltanto una cisterna: questo conferma il suo ruolo di costruzione militare e accampamento delle guardie.

Oggi la Rocca è usata come location per eventi estivi.

DISTANZA: 16 KM


CALA VIOLINA

La spiaggia di Cala Violina è situata tra Follonica e Punta Ala, all'interno della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino. Distante circa 10 km da Follonica, si può raggiungere tramite due percorsi: dal lato del Puntone in bicicletta (piuttosto faticoso) percorrendo uno stupendo sentiero dopo essere entrati dalla sbarra di Portiglioni (subito dopo il porto di Scarlino); oppure in modo più agevole dal lato di Pian d'alma, dove percorrendo in auto o moto la strada provinciale 158, vi sarà sufficiente seguire la segnaletica. Dalla SP 158 vi immetterete su un sentiero sterrato che percorrerete per circa 1 km dopodiché troverete il parcheggio. Considerate tuttavia che la spiaggia di Cala Violina si trova all'interno di una riserva naturale, ed il parcheggio per le auto e moto è a numero chiuso, è consigliabile quindi arrivare la mattina presto oppure nel pomeriggio inoltrato, per evitare di trovare il parcheggio completo e restare in attesa che esca qualcuno. Una volta parcheggiata la macchina, per accedere alla spiaggia bisogna percorrere un sentiero lungo 1,5 km immerso nella pineta, si impiegano dai 20 ai 30 minuti, sono raccomandabili scarpe comode.

DISTANZA: 16 KM


MASSA MARITTIMA

Adagiato su un colle panoramico, il centro storico di Massa Marittima, racchiuso entro una cinta muraria ben conservata, rappresenta uno dei complessi urbanistici e architettonici più rilevanti della Toscana.

Anguste stradine salgono e discendono il colle, conducono a un luogo magico, dove l’armonia delle linee accoglie il visitatore contemporaneo, lasciandolo senza fiato ad ammirare forme e colori senza tempo.

Sono riuniti in un medesimo ambiente, la piazza, tutti gli edifici necessari alla vita pubblica di una città dell’epoca comunale (XIII secolo): il Duomo, il Palazzo del Podestà, il Palazzo del Comune, la Loggia del Mercato, e poco più in là la Zecca e la Fonte Pubblica.

Nella città alta, costruita nel periodo della dominazione senese, si eleva la poderosa fortezza con la Torre dell’Orologio. Oltre al patrimonio storico-monumentale e ai musei è possibile godere di un’articolata serie di opportunità escursionistiche, dal trekking, al ciclo-turismo, all’equitazione.

Al mercato turistico sono dedicate le due più significative manifestazioni estive che si svolgono a Massa marittima: la Lirica in piazza e il Toscana FotoFestival.

DISTANZA: 20 KM


SUVERETO

Suvereto è un borgo medioevale dislocato nella provincia di Livorno e posizionato in una zona collinare nella cosiddetta Val di Cornia. Ciò che colpisce il viaggiatore che sceglie di visitare questo borgo è la sua struttura medioevale, incorniciata dalle ridenti colline della Val di Cornia.

Il borgo presenta una fitta rete di stradine arroccate, dominate dalla famosa Rocca Aldobrandesca, una torre costruita attorno alla metà del XII secolo con adiacente palazzo costruito in pietra. All’interno del borgo vi sono degli edifici di grande interesse storico culturale, tra cui la Pieve di San Giusto di origine altomedioevale, l’ex convento di San Francesco, la Chiesa della Madonna di Sopra la Porta ed il Museo di Arte Sacra che ha sede nella Chiesa di San Michele Arcangelo.

Suvereto è un vero e proprio concentrato di storia, arte e natura, in quanto l’adiacente Parco Naturale di Montioni offre la possibilità di fare interessanti escursioni, ammirando la flora e la fauna mediterranea che caratterizzano questi luoghi.

Un aspetto fondamentale del borgo di Suvereto è rappresentato, infine, dalle tante occasioni legate al folklore e alle feste tradizionali. Imperdibile il Palio di Suvereto, il quale si svolge per due volte all’anno nelle stradine del borgo. La prima data del palio è prevista in maggio, in concomitanza con la festa patronale, mentre la seconda ha luogo il 14 agosto. Suvereto è, infine, patria dell’ottimo cibo della tradizione toscana del buon bere, grazie alla ricca offerta di vini DOC della Val di Cornia Suvereto che qui vengono prodotti.

DISTANZA: 22 KM


CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

Castiglione della Pescaia non è solo una rinomata località balneare, ma è anche un antico borgo di pescatori, come tramanda il nome Pescaia, e come si evince dal pittoresco porto-canale che costeggia il centro cittadino. Di notevole interesse l’antico borgo medievale circondato da splendide mura con torri, portali e completato da un magnifico castello del XV secolo.

DISTANZA: 27 km.


VETULONIA

Vetulonia è un paese medioevale di nobili origini etrusche. Paese molto caratteristico dove si respira ancora il clima di un tempo passato. Nel paese e nei suoi dintorni si trovano reperti archeologici di grande importanza, come la necropoli etrusca; una delle più estese d’Italia, ed il museo archeologico.

DISTANZA: 35 km.


CASTAGNETO CARDUCCI E BOLGHERI

Castagneto Carducci e la frazione di Bolgheri sono note grazie al poeta Giosuè Carducci che vi visse molti anni della propria infanzia. Grazie al viale di cipressi che da Castagneto porta al Castello di Bolgheri, trovò ispirazione per scrivere la poesia "Davanti San Guido". Chi volesse visitare le due località rimarrà piacevolmente colpito dai molti edifici di pregio, sia religiosi che civili, oltre che al bellissimo paesaggio che fonde collina e mare.

DISTANZA CASTAGNETO CARDUCCI: 37 km.

DISTANZA BOLGHERI: 45 km.


ABBAZIA DI SAN GALGANO E LA SPADA NELLA ROCCIA

L’Abbazia di San Galgano ebbe origine da una chiesetta nel 1180 da Galgano Guidotti (San Galgano), nobile cavaliere nativo di Chiusdino, che qui trascorse in eremitaggio gli ultimi anni della sua vita. Dopo la morte del santo i monaci cistercensi costruirono un monastero che, nel XIII secolo, divenne il più importante e potente della zona, possedendo un vasto territorio. L’Abbazia di San Galgano è uno degli esempi più belli dello stile gotico-cistercense in Italia e, nonostante i danni del tempo, mantiene un fascino unico.

Nelle vicinanze è situata la Chiesetta di Montesiepi, ricca di affreschi e con al suo interno la famosa spada nella roccia di San Galgano.

DISTANZA: 55 km.


AREA ARCHEOLOGICA DI ROSELLE

L’area archeologica di Roselle comprende i resti dell’antica città di origine etrusche di Roselle ed è situata a pochi chilometri di distanza da Grosseto. Nell’area possiamo trovare, tra i vari resti, la cinta muraria costruita tra il VII e il VI secolo a.C., l’anfiteatro romano, un complesso termale sempre di origine romana e la necropoli etrusca.

DISTANZA: 56 km.


ROSIGNANO MARITTIMO E LE SPIAGGE BIANCHE

Rosignano Marittimo si caratterizza per le ampie spiagge con moderni stabilimenti balneari. Particolarmente rinomate sono le così dette "spiagge bianche", situate lungo la costa tra il Rosignano e il centro della frazione di Vada, frequentate soprattutto da giovani e che si trovano a sud dell’abitato.

Rosignano Marittimo è un discreto centro commerciale, ma indubbiamente il motivo per cui la località è diventata particolarmente famosa va ricercato nella particolarità delle sue spiagge: spiagge bianche, quasi come ai tropici!

Ci si arriva percorrendo la Statale Aurelia, che collega Livorno a Grosseto, in direzione Sud, fino a trovare l'uscita di Rosignano Marittimo.

Lungo questo tratto di strada, volgendo lo sguardo lungo la costa frastagliata, appare un'anomala striscia di spiaggia bianchissima, lunga circa quattro chilometri. Proprio per questo questo luogo particolare è noto con il nome di Spiagge Bianche.

Il motivo dell'insolito colore della sabbia è la conseguenza di anni di lavorazione dell'industria di bicarbonato che ha il proprio stabilimento proprio a Rosignano Marittimo, a circa un chilometro della costa.

Le Spiagge Bianche sono a libera balneazione. Nella parte più a sud, in direzione Vada, potete usufruire a pagamento di un servizio di affitto giornaliero di ombrelloni, sdraio e lettini da mare, un servizio docce e infine un piccolo bar ristoro. Le Spiagge Bianche sono attrezzate con parcheggi a pagamento per le auto, mentre per i centauri il parcheggio è gratuito.

Grazie a questa particolarità, Rosignano Marittimo è meta di un intenso turismo giovanile per tutto il periodo estivo e nei weekend.

DISTANZA: 60 KM

unterkunft
4-Sterne-Camping-Village bietet viel Platz und sämtlichen Komfort
Bungalow

101 ca. 40m² große Bungalows, voll ausgestattet und eingerichtet, für bis zu sechs Personen. Mit zwei Zimmern, eins mit Doppelbett, eins mit Stockbett, großem Wohnzimmer mit Kochecke, ausziehbarem Sofa (Doppelbett), Bad mit Duschkabine, Klimaanlage, Fernseher, 14m² großer Veranda mit Vordach, Tischen und Stühlen, privatem Parkplatz. Bettwäsche und Handtücher werden bereitgestellt und sind im Preis enthalten.

  Angebot Anfordern
Ausgestattete stellplätze

264 Stellplätze mit eigenemWaschraum, Holzzaun. Jeder Stellplatz hat ein eigenes Bad (Duschkabine, Bidet, Waschbecken) und eine voll ausgestattete Kochecke mit Kochfeld, Kühlschrank und Geschirr (ohne pavillon).

Tagespreise für ausgestattete stellplätze

  Angebot Anfordern
Klassische stellplätze

Das Campingdorf verfügt außerdem über 39 klassische“ Stellplätze mit Nutzung der Gemeinschaftswaschräume (Bad und Dusche). Alle Stellplätze sind zirka 80 m² groß und eignen sich für Camping jeder Art (Zelt, Camper, Wohnwagen, Wohnmobil usw.).
Zu jedem Stellplatz gehört ein eigener Parkplatz.

  Angebot Anfordern
Warum Uns Wählen?
Dienstleistungen, Veranstaltungen, Nachrichten, Foto und Video
Angebot Anfordern
ich stimme zu (law n. 196/2003)
senden
Karten
anreise
© 2017 Parco Vacanze il Veliero - P.Iva 01220560534 / Web Agency: Kalimero.it